Il mio grande viaggio, presentazione dell'autobiografia dell'artista Roberto Mini

Appuntamento domenica 12 settembre alle 18 in Piazza Primo Maggio a Santa Barbara

12 Settembre 2021 (18:00)
Cavriglia (AR)

    Un viaggio, attraverso la scrittura e una biografia, nella storia di Cavriglia, delle miniere, del lavoro e dell'umanità della nostra gente.

    Si intitola “Il mio grande viaggio: autobiografia di un artista” il libro scritto da Roberto Mini, un testo che ripercorre l'esistenza del pittore e poeta cavrigliese e che sarà presentato dall'autore domenica 12 settembre in Piazza Primo Maggio a Santa Barbara, non lontano dal laboratorio dello stesso Mini, che ha ricavato da un garage il luogo dove dare vita alle proprie tele.

    “Il mio grande viaggio”, che riprende in parte anche il titolo di una mostra di pittura di Roberto svoltasi nel 2018 al museo MINE nel vecchio Borgo di Castelnuovo, ripercorre l'intera esistenza di un uomo che ha legato la propria esistenza alla comunità cavrigliese.

    Nato a Il Ronco, abitato di fatto spazzato via dai lavori minerari, Mini si trasferì a Santa Barbara e di qui non si è mai mosso fino all'età attuale di 83 anni, anche se in quanto pendolare, ogni giorno per molti anni ha percorso in treno il tragitto che lo ha portato al proprio impiego a Firenze.

    Così l'osservazione del paeseggio è stato sempre uno dei temi presenti nelle sue opere assieme però alla Memoria e alla Storia, in particolar modo il ricordo della società atttorno alle miniere e agli eccidi nazifascisti di Cavriglia del 1944.

    Dagli anni '70 fino ad oggi, la sua produzione artistica ha vissuto il periodo di massima ascesa con la partecipazione a gare di pittura estemporanea e il reggiungimento di risultati di grande soddisfazione e prestigiosi riconoscimenti.

    A lui si devono l'organizzazione di mostre in tutta la Toscana, in alcune parti d'Italia ed anche in Europa: da ricordare in tal senso l'esposizione de La Chapelle Saint Mes Mains del 1992 e quella del 2008 a Mellieha, Malta.

    Oggi, nell'età della saggezza, Mini sta vivendo un periodo di trasformazione interiore che lo ha riportato alle origini prediligendo paesaggi spingendosi verso l'astrattismo.

    “Il mio grande viaggio” ripercorrerà un'intera esistenza, svelando particolari ancora inediti ma che certamente confermeranno il forte legame di Roberto Mini con Cavriglia.

    L'appuntamento dunque è il Piazza Primo Maggio a Santa Barbara domenica 12 settembre alle ore 18.

    L'evento si svolgerà all'aperto nel rispetto delle normative anti Covid-19, e per tutti gli intervenuti è obbligatorio il Green Pass.

    Fonte Notizia
    Ufficio Segreteria del Sindaco Comune di Cavriglia

    Ricerca Avanzata

    Share on social